Salus Oris
Dott. Biagio Cotugno Psichiatra "disturbi del sonno: quali sono i problemi frequenti?"
Ansia, troppi caffè o patologie legate al sonno.

Il dott. Biagio Cotugno , ci spiega quali fattori possono compromettere il sonno. Trascorriamo circa un terzo della nostra vita dormendo eppure sarà capitato a tutti, almeno una volta, di non riuscire proprio a chiudere occhio: ansia, troppi caffè o vere e proprie patologie possono contribuire a privarci del sonno ristoratore indispensabile per affrontare ogni nuovo giorno, costringendoci a rigirarci nel letto, a fissare il soffitto o a guardare serie tv su Netflix tutta la notte, anche per lunghi periodi.

Si stima, infatti, che circa il 45% della popolazione mondiale sia interessato da disturbi del sonno, di natura e durata variabili. Quali sono i disturbi del sonno più frequenti?

"Tra i disturbi del sonno più frequenti vi è l'insonnia cronica che colpisce circa 9 milioni di persone solo in Italia. Questo valore cresce notevolmente se consideriamo i casi di altre forme di insonnia transitorie o lievi. Le apnee notturne rappresentano un ulteriore disturbo frequente che riguarda in particolare la popolazione più adulta ma può colpire a tutte le età. Questi disturbi hanno un impatto considerevole sul nostro organismo. Nello specifico, le apnee notturne sono strettamente connesse a problemi di tipo cardiovascolare.

Un disturbo frequente, spesso ricondotto in modo errato all'insonnia e ancora poco conosciuto, è la "sindrome delle gambe senza riposo" (RLS): chi ne soffre non riesce a dormire e a tenere le gambe ferme; avverte fitte, crampi e formicolii, e percepisce la necessità di muovere gli arti inferiori per trovare sollievo.

A volte, in casi meno frequenti, la sindrome riguarda anche gli arti superiori o l'addome. Questo disturbo ha un ritmo circadiano: inizia nelle ore serali e si placa nel cuore della notte. Ci sono pazienti che impiegano ore per addormentarsi. Per questo, talvolta viene confuso con l'insonnia anche se la sua natura è riconducibile a problematiche e patologie differenti."

Salus Oris srl - Centro di Odontoiatria - via E. Germano, 57 - Molfetta (BA) - Tel: 080.3351558 - P. Iva 06185010722
powered by PC Planet